Gli alimentari fermano l’inflazione

Scendono i prezzi al consumo dei prodotti alimentari. L’Osservatorio ‘Prezzi e mercati’ di Indis-Unioncamere ha indicato che, negli ultimi mesi del 2004, l’inflazione alimentare, ed in special modo quella ortofrutticola, è passata dal 4% allo zero.


Il settore, che ha compensato i rincari causati dai costi del petrolio, ha segnalato un rallentamento in tutti i reparti, in special modo in quello delle carni (dal 4 all’1%), ed una forte moderazione anche nei prezzi alla produzione.
Ottimistiche le proiezioni per il 2005, grazie anche agli accordi per il contenimento dei prezzi realizzati dal Governo con il contributo delle Camere di Commercio.
Meno bene, invece, il settore dei servizi, cresciuto, ad ottobre, ad un ritmo del 3%, a causa degli aumenti dei servizi di trasporto (6-7%), dei viaggi aerei (10%) e della ristorazione (4%).