Situazione meteo: ottimo fine settimana

Oggi finalmente Modena si è svegliata a cielo quasi sereno, le temperature sono scese e in Osservatorio registriamo 5.5°C, ancora troppi per la stagione (in città dovremo essere fra 1 e 6°C). Termometro già in salita, destinato ad avviarsi verso 8-10°C.

Visibili verso l’Appennino residui stratocumuli legati al fronte stazionario responsabile, tra l’altro, del forte maltempo in Sicilia e Sardegna, ma ora il Cimone inizia ad apparire: -2°C sulla sua cima: è la temperatura che dovremmo avere nelle nostre campagne. Nel week end rinforzerà l’anticiclone Europeo di nome “AKI” che ci darà come detto un ottimo fine settimana; permarrà, indebolita, una piccola onda depressionaria vicino alla Sardegna che ad inizio settimana inizierà a riprendere vigore e potrebbe nuovamente far avvicinare nuvolosità.

Oggi: bel tempo in pianura dove però si accumuleranno inquinanti; poche per ora le nebbie con solo qualche banco isolato e locale in serata; in Appennino nuvoloso ma con veloce passaggio a sole con qualche nube alta: si formeranno scie di condensazione in genere di tipo breve per gli aerei in transito a 8500-9000 m, persistenti per quelli in transito oltre i 9000 m.
Sabato e domenica saranno due splendide giornate di sole, soprattutto in Appennino, gradevolmente miti soprattutto in quota, notti moderatamente fredde a valle. Anche in pianura soleggiato, ma con progressivo aumento di foschie e smog, la nebbia rimarrà in genere in banchi sottili e limitati alle ore più fredde, solo da lunedì diverrà più frequente e localmente più persistente.

(Fonte: Osservatorio Geofisico Modena)