Sassuolo: il Comune premia Maria Cristina Gandolfi

Anche il Comune di Sassuolo ha voluto premiare Maria Cristina Gandolfi, sassolese, volontaria, che nonostante i problemi di deambulazione ha donato per anni il sangue alla sezione Avis sassolese e continua a collaborare tuttora con l’associazione. Il suo impegno ha ottenuto nei giorni scorsi un importante riconoscimento, il Premio Nazionale Samaritano, che ogni anno premia cinque benefattori che si sono distinti in modo particolare.

Fra le tante storie pervenute, la giuria del premio ha deciso di dare riconoscimento a quella di Maria Cristina Gandolfi, che ha ricevuto il premio il 4 dicembre scorso a Venezia.
Oggi, sabato 11 dicembre, è stata invece ricevuta in municipio dal sindaco Graziano Pattuzzi.

Maria Cristina, accompagnata da numerosi famigliari, ha ricevuto in dono uno degli ultimi volumi realizzati a cura del Comune di Sassuolo, ma soprattutto ha avuto il personale ringraziamento del sindaco, con cui si è brevemente intrattenuta, per il suo impegno.