Servizi telematici: Modena partecipa a ‘People’

Consiglio comunale ha approvato con i voti favorevoli della maggioranza e l’astensione di Forza Italia, Modena a Colori, Alleanza Nazionale, Udc e Lega Nord una delibera di co-finanziamento al progetto “People” (Progetto Enti On-line Portali Locali E-government) .

Scopo del progetto è quello di semplificare ed innovare i rapporti tra la Pubblica Amministrazione Locale ed il cittadino attraverso la realizzazione di un sistema telematico multicanale che si articola in circa 160 servizi, individuati dagli Enti come l’insieme dei servizi principali in grado di soddisfare le necessità dei cittadini e dei comuni.

Il progetto tende quindi ad affiancare al Comune “fisico” tradizionale un “Comune virtuale”, organizzando e rendendo disponibili ad uso di cittadini ed imprese servizi demografici, fiscali e tributari, di concessioni ed autorizzazioni, oltre che servizi in tema di cultura, sport, servizi sociali e servizi da Sistema Informativo Territoriale. L’aggregazione People è composta da 55 Enti di 13 regioni diverse e amministra più di 7,5 milioni di cittadini, pari al 13% della popolazione nazionale. Entro marzo 2005 dovrà essere completata la fase di realizzazione dei servizi ed il collaudo.

In particolare, Modena sta sviluppando per conto e a favore dell’aggregazione i servizi da Sistema Informativo Territoriale. Entro il 2006, infine, si prevede l’attivazione di circa l’80% dei servizi.