Fisco: viaggia per sms nuovo dialogo con contribuenti

L’era degli sms si estende perfino alle tasse: da oggi, i contribuenti potranno domandare chiarimenti spedendo un messaggino telefonico all’amministrazione finanziaria.


La novità è stata annunciata in occasione del meeting di ‘Fiscooggi’: i contribuenti potranno chiedere all’Agenzia delle Entrate informazioni relative ad adempimenti e procedure di carattere generale e riceveranno una risposta con i relativi chiarimenti; nel caso si tratti di un quesito di carattere personale, o che non è di competenza dell’Agenzia, il messaggio di risposta lo spiegherà al contribuente, comunicandogli anche a quale ufficio dovrebbe rivolgersi.

La capacità di smaltimento degli sms, affidata ai call center di Pescara, Salerno e Venezia, è di 3.000 al giorno. Il numero cui spedire i messaggi è 320 4308444. Il nuovo servizio sara’ pubblicizzato con varii canali, fra cui i siti internet dell’amministrazione finanziaria.