Pronto soccorso di Baggiovara, servizi ampliati

“La chiusura del Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Agostino coinciderà con il trasferimento nel nuovo ospedale di Baggiovara, con notevole ampliamento quali-quantitativo delle funzioni per le urgenze e le emergenze nel nuovo Pronto Soccorso”.

Lo ha dichiarato l’Assessore alle Politiche per la salute Simona Arletti nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, rispondendo ad una interrogazione presentata dal consigliere di Forza Italia Mario Tamburi con cui si chiedeva di conoscere “il periodo esatto di chiusura del Pronto Soccorso del Sant’Agostino” e “quali provvedimenti si intendano adottare per risolvere i prevedibili disagi degli operatori e dei cittadini”.

L’assessore, sempre in riferimento all’ospedale di Baggiovara, ha anche ricordato che la Direzione Generale dell’Azienda Usl di Modena ha precisato che il buon funzionamento del Pronto Soccorso è legato a una serie di fattori, tra i quali la revisione organizzativa degli accessi al P.S, riducendo la presenza dei cosiddetti ‘codici bianchi’ (che possono contare su servizi di continuità assistenziale garantiti anche dai medici di medicina generale), oltre che una campagna di informazione che prenderà il via nelle prime settimane del 2005.