‘Imprese responsabili, buone prassi nel ceramico’: convegno

“La responsabilità sociale di impresa: indagine sui distretti ceramico, tessile, meccanico”. E’ il tema del convegno che si terrà questo pomeriggio, con inizio alle ore 14,30, alla Camera di commercio nel corso del quale saranno presentati i risultati della prima ricerca realizzata a livello di distretti industriali sulla Responsabilità sociale d’impresa (Rsi), argomento sul quale è aperto un ricco dibattito e sono state avviate numerose iniziative di promozione sia in Europa e più recentemente in Italia.


La ricerca, promossa e realizzata dal Centro di ricerca Focus Lab di Modena, con il contributo di Provincia e Comune di Modena, ha indagato la percezione e la conoscenza sulle opportunità della Responsabilità sociale d’impresa da parte delle aziende modenesi, le esperienze e i progetti già coerenti con criteri di Rsi, gli strumenti gestionali utilizzati, i punti di forza e debolezza, le condizioni di miglioramento necessarie di promozione per le imprese locali.

L’indagine ha previsto interviste a un campione rappresentativo di imprese di grandi, medie e piccole dimensioni del distretto ceramico, tessile e meccanico. Oltre alle interviste, sono stati svolti diversi “focus group” di valutazione con rappresentanti delle imprese dei tre settori, associazioni industriali, sindacati, associazioni di categoria e della società civile.

I temi specifici di indagine della Rsi hanno riguardato Rapporti-progetti con la comunità, l’ambiente, la qualità del lavoro, la rendicontazione (“accountability”), i rapporti con i fornitori, la “corporate governance”, il marketing sociale. La finanza, le aree di gestione della Rsi, la comunicazione degli impegni di Rsi, i vantaggi-opportunità e ostacoli sulla responsabilità sociale d’Impresa percepiti dalle imprese.

Alla tavola rotonda di valutazione dei dati e di confronto, moderata dal giornalista Ettore Tazzioli, parteciperanno Alberto Mantovani presidente della Camera di commercio di Modena, Alberto Caldana assessore all’Ambiente e sviluppo sostenibile della Provincia di Modena, Andrea Landi, preside della Facoltà di economia dell’Università di Modena, Francesco Falcone segretario provinciale Cisl, Giorgio Razzoli, assessore alle Attività produttive del Comune di Modena, e Elena Biglietti del Ministero del Welfare. Concluderà il convegno Morena Diazzi, assessore agli Interventi economici della Provincia di Modena.