Giornata sulla ricerca genetica

Anche l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia partecipa alla mobilitazione promossa da Telethon in favore della ricerca. Un incontro pubblico al Dipartimento di Scienze biomediche valorizzerà i contributi e gli apporti scientifici recati dagli studiosi dell’Ateneo nel campo delle malattie genetiche e dell’impegno di UILDM a favore della lotta alla distrofia muscolare.

Anche quest’anno la Fondazione Telethon-Onlus promuove una raccolta di fondi destinati al sostegno della ricerca nel campo della Distrofia Muscolare e delle altre Malattie Genetiche.
La circostanza di questa mobilitazione fornisce una favorevole occasione all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia per fare conoscere quanto si sta facendo, e con validi risultati scientifici, in questo campo a Modena, dove presso il Dipartimento di Scienze Biomediche da anni sono attivi gruppi di ricerca che si muovo in collaborazione sia con Telethon che con l’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare–UILDM.

In particolare, col sostegno in sede locale di UILDM, si è deciso di organizzare un incontro, rivolto agli studenti ed agli insegnanti delle ultime classi delle Scuole Medie Superiori della Provincia di Modena e Reggio Emilia, finalizzato a sensibilizzare i giovani e quanti hanno la responsabilità della loro formazione nei confronti delle problematiche scientifiche, mediche e sociali riguardanti le malattie genetiche.
L’incontro, che avrà un carattere prevalentemente divulgativo e sarà aperto alla cittadinanza, si svolge questo pomeriggio alle 15,00 presso l’Aula di Patologia generale degli Istituti biologici (via Campi 287 – V piano) a Modena. La giornata sarà arricchita dei contributi recati da alcuni ricercatori del Dipartimento di Scienze Biomediche, che illustreranno gli obiettivi ed i risultati delle loro ricerche. Al termine dell’incontro ai presenti sarà offerta l’opportunità di visitare i laboratori dove queste ricerche si svolgono e le principali tecnologie impiegate.