Muro di Berlino: a Modena nessuna commemorazione

Il Consiglio comunale ha respinto con i voti contrari della maggioranza, l’astensione di Sdi, Società Civile e con i voti favorevoli delle minoranze, una mozione di Forza Italia (primo firmatario Andrea Leoni) con cui si chiedeva di ricordare la caduta del muro di Berlino.

Nel dettaglio, la mozione impegnava la Giunta “ad organizzare, nella giornata del 9 novembre, iniziative specifiche per ricordare la caduta del Muro di Berlino e per promuovere e diffondere, soprattutto nei confronti delle giovani generazioni, la cultura della democrazia, il valore della libertà e il rispetto della dignità dell’uomo”. Nel corso del dibattito i consiglieri di minoranza hanno sottolineato l’esigenza di dare alle celebrazioni il significato di una nuova prospettiva europea in grado di garantire integrazione politica, sociale ed economica tra tutti i popoli del vecchio continente. I consiglieri di maggioranza, invece, hanno stigmatizzato il “carattere strumentale” della mozione, decidendo quindi di non dare il proprio parere favorevole.