Meteo: giornate moderatamente fredde sino a Natale

Nella zona Appenninica il cielo è coperto e nevica, sia pure debolmente, fino alle basse colline con temperature comprese fra i +1 di Pavullo e i –8°C del Cimone. Anche in pianura coperto per nembostrati ma con precipitazioni deboli e irregolari e temperature attorno a 3,4C, troppo alte per consentire nevicate, anche se occasionalmente qualche fiocco è segnalato in mezzo ad alcuni piovaschi.

Al seguito della depressione avanza un promontorio dell’Anticiclone delle Azzorre che si espanderà soprattutto a nord delle Alpi, per le prime 48 ore però permarrà in quota una residua blanda saccatura. Il promontorio garantirà giornate buone e moderatamente fredde fin verso Natale, quando potrebbe avvicinarsi una nuova saccatura da ovest ma con evoluzione ancora decisamente incerta.

Domani: notte con ampie zone di cielo sereno in pianura e prima collina, più nuvoloso verso il crinale con alcuni addensamenti residui ma la mattinata dovrebbe aprirsi con un bel sole che splende sulle nostre montagne con la neve fresca e proseguire sereno fin verso sera quando arriveranno un pò di nubi medio-alte da ovest.
Da mercoledì belle giornate invernali, fredde ma serene: si accentueranno le inversioni e peggiorerà di conseguenza la qualità dell’aria in tutta la pianura mentre in montagna avremo aria limpida e pura. Temperature al mattino anche fino a –6°C nelle valli e nelle zone di aperta campagna, freddo moderato anche di giorno: in pianura fra +2 e +4°C.
Più mite da giovedì in quota con zero termico in rialzo a 1600 m. Prime nubi in avvicinamento fra la vigilia e Natale.

(Fonte: Osservatorio Geofisico Modena)