Modena: in beneficenza la merce sequestrata dai Vigili Urbani

La merce sequestrata nel corso del 2003 dagli operatori della Polizia Municipale di Modena a
venditori abusivi sta per lasciare definitivamente il magazzino del comando di viale Amendola. Una parte sarà utilizzata per fare beneficienza, mentre un’altra parte sarà conferita a Meta per la distruzione.


Alcuni scatoloni che contengono lenzuola, federe,
strofinacci, scope, articoli per la persona e per la casa saranno donati al Settore Politiche sociali del Comune, a due parrocchie cittadine, ad una comunità alloggio e ad una casa protetta. Una settantina di borse con griffe ‘taroccate’, confezioni di acqua e birra scadute e materiale vario, che non
rispetta le norme di sicurezza Cee, saranno invece distrutte nell’inceneritore in via Cavazza.