Maltempo e sicurezza stradale: fondamentali i pneumatici

Il 63,9% delle cause di inefficacia della frenata delle auto è da addebitarsi allo stato dei pneumatici. Questo dato emerge da un’indagine svolta presso i propri associati da Tyre Team, la catena di gommisti indipendenti con oltre 700 punti vendita tt-Point sull’intero territorio nazionale.

Secondo l’indagine, le principali cause di non efficacia della frenata delle autovetture sono: l’errata pressione delle gomme (38,6%), i pneumatici usurati o non idonei (25,3%), i freni non efficienti (13,4%), gli ammortizzatori scarichi (8,8%), le sospensioni troppo dure o non sensibili (6,2%), la convergenza o l’equilibratura non adeguate (4,6%) e gli snodi ed i giunti delle sospensioni “allentati” (3,1%).

Sulla base di questi dati, i gommisti della catena Tyre Team richiamano l’attenzione, soprattutto in vista del peggioramento delle condizioni climatiche che accompagna l’arrivo dell’inverno, sulla necessità di prestare particolare cura ai pneumatici in quanto, come emerge dall’indagine, lo stato delle gomme è determinante per l’efficienza della frenata e la tenuta di strada, condizioni essenziali per evitare incidenti. Tra le cattive condizioni atmosferiche tipiche di questa stagione la più frequente è la pioggia, che, se intensa, può creare gravi pericoli per la scarsa visibilità e rischi ancora più gravi per gli effetti dell’aquaplaning, un fenomeno che si verifica con maggiore frequenza quando le gomme sono consumate e non sono quindi più in grado di drenare efficacemente l’acqua.

Tyre Team consiglia perciò agli automobilisti di rivolgersi ad uno degli oltre 700 gommisti della catena tt Point sul territorio nazionale (al numero verde 800-567959) dove sarà possibile effettuare controlli invernali gratuiti per verificare la pressione delle gomme, l’integrità e lo stato d’uso dei pneumatici e, sempre gratuitamente, controllare anche i freni e gli ammortizzatori.