Calcio: petardo ferisce spettatore, Reggiana multata

Una multa di 4000 euro è stata comminata dal Giudice sportivo della Lega di serie C Giuseppe Quattrocchi alla Reggiana (C/1 girone B) per un petardo che ha ferito uno spettatore in occasione della partita persa con la Spal 2-1 nello scorso turno di campionato.

La stessa gara era iniziata con sette minuti di ritardo per il lancio di fumogeni che avevano appunto impedito l’inizio regolare dell’incontro. Nella stessa circostanza erano stati fatti esplodere alcuni petardi di notevole potenza e ritenuti pericolosi per l’incolumità personale. Proprio uno di questi petardi rimasto inesploso, raccolto da uno spettatore, gli è scoppiato tra le mani e gli ha provocato evidenti lesioni che hanno richiesto il pronto intervento del personale sanitario.

Un episodio che ha rischiato di creare problemi di ordine pubblico, tanto che gli stessi giocatori della Reggiana si sono visti costretti a intervenire per cercare di calmierare i propri sostenitori, i quali fra l’altro a inizio gara avevano anche esposto uno striscione ritenuto offensivo verso l’altra tifoseria.