Guardia di Finanza arresta corriere con 15 kg di eroina

15 chili di eroina sono stati sequestrati dalla guardia di finanza che ha anche arrestato un
“corriere” croato di 26 anni. Il giovane è stato fermato in provincia di Piacenza a bordo di un’auto: la droga era nascosta in due doppifondi ricavati nella carrozzeria della macchina.


L’eroina, proveniente dall’ex Jugoslavia, per gli investigatori era destinata ai mercati dell’Emilia e della Toscana: 45mila le dosi che si potevano ricavare, per un valore calcolato in diversi milioni di euro.

Il giovane croato è stato fermato nell’ambito di
un’operazione dei finanzieri del goa del nucleo regionale polizia tributaria “Toscana” della guardia di finanza, coadiuvati da pattuglie del 117 del comando provinciale di Piacenza. La droga, eroina purissima, era suddivisa in 29
panetti, occultati nei due doppifondi ricavati nella
carrozzeria, perfettamente riverniciata in modo che dall’esterno non fosse visibile alcuna anomalia. Secondo la gdf il traffico di eroina sarebbe da ricollegare ad organizzazioni criminali albanesi.

Sempre a dicembre il goa del nucleo regionale polizia tributaria “Toscana” ha sequestrato, in due distinte operazioni, 7 kg di eroina 2 di cocaina, arrestando 8 persone.