In arrivo comunicazioni Inps per verifica redditi

Stanno arrivando in questi giorni a casa dei pensionati le comunicazioni Inps per la verifica dei redditi (modelli Red). Le comunicazioni si riferiscono ai redditi, in aggiunta alla pensione, posseduti dai pensionati negli anni 2002 e 2003 e relativi alle dichiarazioni del 2003 e del 2004.

Tre sono i possibili esiti del conteggio effettuato dall’Inps:
nessuna variazione, credito o aumento degli importi a favore del pensionato oppure debito e riduzione della rata.

-Nel caso in cui i conteggi dei modelli Red non abbiano determinato variazioni d’importo delle pensioni l’Inps provvederà a comunicarlo agli stessi pensionati in allegato al modello per il rinnovo della pensione (modello Obism) che viene spedito all’inizio di ogni anno.

-Per le pensioni che risultano avere un conguaglio a credito, secondo le disposizioni dell’Inps, l’importo a favore del pensionato dovrebbe essere stato pagato nel mese novembre 2004. Se il pensionato avesse maturato un credito tale da determinare un aumento della pensione, la rata dovrebbe essere stata aggiornata dal mese di dicembre 2004.

-Infine, per le pensioni che dopo la verifica dei conteggi dovessero risultare a debito o con una riduzione dell’importo pensionistico, sarà cura della stessa l’Inps darne comunicazione all’interessato con un’apposita lettera.
L’eventuale richiesta delle somme a debito, avrà luogo in un momento successivo, quest’ultima ipotesi deve, quindi, essere verificata con molta attenzione prima che l’Inps proceda al recupero dell’arretrato.