Maltempo: la Regione stanzia 963.000 euro per i danni

Dopo l’ondata di maltempo che ha investito l’Emilia-Romagna negli scorsi mesi, la Regione ha autorizzato 26 interventi urgenti prevalentemente nei comuni montani delle province di Bologna, Ferrara, Forli’, Modena, Piacenza, Parma, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini per un importo di 963.000 euro.

Questi fondi saranno impiegati per i primi lavori di messa in sicurezza. Nel Bolognese sono previsti lavori urgenti per un importo complessivo di 207.000 euro. A Camugnano 25.000, a Castel San Pietro Terme 80.000, a Fontanelice 80.000, 8.000 andranno al Comune di Grizzana Morandi, a San Benedetto Val di Sambro 14.000 euro. Nel Ferrarare: a Goro 5.000. In provincia di Forli’ a Bagno di Romagna 33.000. Nel modenese, a Pievepelago 42.000 euro. Nel Piacentino a Borgonovo Val Tidone 12.000, Coli 35.000, Gropparello 20.000, Farini 65.000, Ottone 55.000, Pianello Val Tidone 25.000, Ziano Piacentino 42.000. Nel Parmense, a Bedonia 40.000, Medesano 60.000, Noceto 13.000, Palanzano 43.000. Nel ravennate, a Brisighella 35.000, a Casola Valsenio 9.000. Nel reggiano a Canossa 52.000, Carpineti 50.000, Castellarano 10.000, Viano 50.000. Nel Riminese, a Torriana 60.000.