Meteo: apprezzabile miglioramento da metà settimana

Il Mediterraneo centrale è interessato da un’ampia saccatura in quota con asse grosso modo orientata in direzione sudovest – nordest , in lento spostamento verso est. All’interno di questa saccatura s’inserisce la depressione ‘Catharina’, che insiste ancora sulla Corsica. Essa tenderà, dopo un leggero spostamento verso la Pianura Padana nelle prossime ore, a spostarsi lentamente verso sud, per essere rimpiazzata da uno stretto promontorio anticiclonico che apporterà un apprezzabile miglioramento da metà settimana.

Per oggi, dunque, cielo coperto con nebbie sui pendii e pioviggini intermittenti; occasionalmente deboli rovesci. Deboli nevicate sui rilievi a 1200-1100 m circa. Apporti molto modesti anche sulle cime, dell’ordine di 5-10 cm al massimo.
Domani: ancora cielo grigio con residue deboli piogge nella notte e prime ore del mattino. Neve o nevischio residuo sopra i 1100 m, ma senza accumuli significativi. Temporanee schiarite nelle ore centrali della giornata, ma presto rimpiazzate da nuove nubi e occasionali piovaschi verso il tardo pomeriggio – sera; deboli, irrisorie, nevicate oltre i 1000-1100 m.
Mercoledì: al mattino ancora molto nuvoloso, coperto in Appennino con spruzzate di neve fino a 600-800 m circa, ma tendenza a schiarite via via più ampie. Dal pomeriggio graduale, ma deciso miglioramento a partire da ovest. Verso sera prevalenza di cielo limpido, con locali addensamenti verso la Romagna.
Giovedì: bel tempo, con aria limpida e piuttosto fredda, come da stagione; estese gelate a tutte le quote.
Venerdì, San Silvestro, ancora prevalenza di bel tempo, al più qualche passaggio di nubi alte, e rialzo termico in montagna e nei valori massimi della pianura.

(Fonte: Osservatorio Geofisico Modena)