Reggio Emilia: rapina lampo in banca

E’ durata cinque minuti la rapina lampo che due sconosciuti, forse con la collaborazione di un terzo complice che li attendeva all’esterno, hanno messo a segno in una banca di Rubiera.


Attorno alle 13 un uomo è entrato nell’istituto di credito e, avvicinandosi alla cassa, ha chiesto di cambiare un biglietto da 50 euro con cinque banconote da dieci. A quel punto è entrato un giovane armato di pistola con il volto coperto da una calzamaglia. Allora anche il complice che stava alla cassa ha estratto una pistola e ha tenuto sotto mira i tre impiegati mentre l’altro rapinatore è passato dietro il bancone e, dopo avere fatto sedere a terra i tre, li ha legati con nastro adesivo. Poi ha preso il contante dalle casse, circa 6.000 euro, ed è fuggito insieme all’altro. Sul ‘colpo’ indagano i carabinieri del comando provinciale di Reggio Emilia. All’esame degli inquirenti anche le immagini del sistema video della banca.