Sassuolo: ‘Firma l’aiula della tua città’

Sono pronti e pubblicati il bando di concorso e il regolamento per l’iniziativa “firma un’aiuola della tua città”. L’Amministrazione comunale intende affidare, infatti, a privati o a imprese, mediante contratti di sponsorizzazione, la sistemazione, l’allestimento e la successiva manutenzione di aree a verde ubicate sul territorio comunale. Un’iniziativa che già, in occasione delle feste natalizie, l’assessorato ai lavori pubblici ha presentato ad associazioni di categoria e sindacati.

Da anni, in molti paesi, amministrazione comunale e privati si sono stretti la mano per gestire insieme il verde urbano. Una collaborazione positiva, frutto di sensibilità culturale e di educazione civica. Con l’iniziativa “firma un’aiuola della tua città”, il Comune di Sassuolo invita chi ha questa sensibilità e questa cultura civica a dare un contributo concreto. Una volta si chiamavano mecenati, oggi si chiamano “sponsor”; l’obiettivo, però, è rimasto lo stesso: elevare il livello estetico della città.
Possono presentare la richiesta di sponsorizzazione sia le imprese che i privati.

I vantaggi sono di tre tipi.
I vantaggi per chi investe:
contribuire ad un’iniziativa che rende più a misura d’uomo la città, oltre ad essere meritevole in se, permette allo sponsor di accreditare in modo positivo il proprio marchio; la denominazione dell’azienda sarà positivamente notata dai cittadini sassolesi e da molte altre persone che, per lavoro o shopping visitano Sassuolo.
Eleganti strutture, inserite all’interno delle aiuole, sorreggono uno o più pannelli bifacciali riportanti accanto al logo del Comune il logo della ditta e la dicitura “il verde di questa aiuola è curato dalla ditta ……”.

I vantaggi per l’Amministrazione comunale:
i privati non solo daranno un apporto alla comunità, ma sgraveranno anche l’Amministrazione di costi fissi, cercando un diverso rapporto con il referente pubblico. In più si andrà verso l’eliminazione o la parziale sostituzione della tradizionale affissione lungo le strade che incide negativamente sul paesaggio.

I vantaggi per tutti i cittadini:
aumenta la qualità estetica del paesaggio urbano e stradale.
I budget di spesa sono variamente componibili, in funzione dell’estensione dell’area: costo di realizzazione (la trasformazione dell’area) e il costo di manutenzione (pulizia, opere di giardinaggio, cura degli elementi d’arredo). Non tutte le iniziative prevedono entrambe le fasi, ma è certamente più conveniente, in termini di visibilità, garantirsele entrambe. Il costo sostenuto, inoltre, può essere dedotto ai fini fiscali.

Il bando di concorso scadrà il prossimo 20 febbraio ed è comunque consultabile all’indirizzo internet: Comune Sassuolo.