Terremoto: Assoturismo, tour operator scelgano via rimborsi

Assoturismo-Confesercenti ha scritto al ministero degli Esteri per chiedere “indicazioni immediate”
per tour operator e agenzie di viaggio sui comportamenti da tenere nei confronti degli utenti in attesa di partire per le zone interessate dal disastro.


Claudio Albonetti, presidente di Assoturismo, ha reso noto che la sua associazione ha sollecitato anche i tour operator affinché consentano agli utenti di scegliere tra mete alternative e rimborso del prezzo pagato per il viaggio programmato nel Sudest asiatico. Albonetti ha sottolineato che
le agenzie “in quanto terminali dell’offerta turistica sono prese d’assedio in cerca di risposte su soluzioni alternative al viaggio programmato e già pagato o sulla possibilità del rimborso”. Per questa ragione Assoturismo ha chiesto al ministero di dare precise indicazioni in tal senso.

“Per questo ha concluso Albonetti abbiamo sollecitato anche i tour operator affinché consentano agli utenti di scegliere tra mete alternative e rimborso del prezzo pagato per il viaggio programmato nel Sud-est asiatico”.