Emergenza Asia: Regione, già oggi primi medicinali

Partirà probabilmente nella giornata di oggi una prima fornitura di medicinali, raccolti dalla Regione Emilia-Romagna con base a Reggio Emilia, che dovrebbero unirsi a prodotti sanitari provenienti da altre Regioni per una spedizione coordinata dal Dipartimento nazionale della Protezione civile. La destinazione della località verrà stabilita nelle ore immediatamente precedenti l’invio.


Prosegue intanto l’operazione di rientro degli italiani dalle zone colpite dal maremoto. Complessivamente sono già arrivati 149 emiliano-romagnoli, assistiti in aeroporto da squadre composte da 118 Sanità regionale, volontari, Croce Rossa e Anpas, coordinati dalla Protezione civile regionale, che a turno hanno provveduto all’assistenza ed accoglienza, oltre che al successivo trasferimento nelle località di provenienza.

Un aereo atterrato nel pomeriggio di ieri a Malpensa ha trasportato 20 emiliano-romagnoli, 18 dei quali hanno utilizzato mezzi personali per rientrare nelle proprie località, mentre 2 bolognesi sono stati accompagnati nel capoluogo da un’unità della Regione. Nessuno di essi presentava rilevanti problemi sanitari.

E’ stato infine ufficiosamente comunicato che a partire dalla giornata di domani, venerdì, potrebbero rientrare in Italia dei feriti da Phuket. Non si è a conoscenza di un’eventuale quota di cittadini emiliano-romagnoli. Il coordinamento regionale sta organizzando l’accoglienza, in cooperazione con Croce rossa e volontari.