Modena: P.zza Roma si prepara alla festa di fine anno

Inizierà nel primo pomeriggio di oggi, nello spazio a ovest di piazza Roma, l’allestimento del palcoscenico per il concerto di fine anno dei ‘Modena City Ramblers’ e del gruppo piemontese ‘Africa Unite’. Si tratta di una struttura coperta lunga 16 metri e profonda 14.

Entro le ore 18 di domani, 31 dicembre, la piazza dovrà essere liberata dalle automobili in sosta e si preparerà ad accogliere gli spettatori.
La festa inizierà alle 22.30, la musica si interromperà poco prima di mezzanotte per il consueto brindisi e poi riprenderà fino all’una.
L’iniziativa è del Comune di Modena, che ha affidato l’organizzazione a Studio’s e ad Emilia Romagna Teatro Fondazione
. Un servizio d’ordine controllerà la zona palco, gli accessi alla piazza, il Palazzo ducale e la statua di Ciro Menotti, monumenti che saranno transennati. Dietro la statua di Menotti si sistemeranno con le ambulanze, i volontari dell’Avpa, che garantiranno il servizio di primo soccorso. Sul lato della piazza di fronte alla facciata del Palazzo ducale si troveranno sei bagni chimici, di cui uno attrezzato per portatori di handicap. Subito dopo la fine del concerto, il palcoscenico sarà smontato e Meta provvederà alla pulizia di piazza Roma, che già dal mattino dopo ritroverà il suo aspetto abituale.

Come lo scorso anno, un punto di accoglienza gratuito con 200 posti a sedere e con un servizio di distribuzione di bevande calde sarà allestito all’ostello San Filippo Neri, in via Sant’Orsola. Il centro resterà aperto dalla fine del concerto fino alle 6.30 del primo gennaio per iniziativa del Gruppo comunale volontari della protezione civile di Modena e dell’Associazione nazionale Carabinieri di Sassuolo.