Modenese vince concorso ‘Che forza i miei nonni’

Gianmarco Palumbo, 8 anni di Modena, è il piccolo vincitore del concorso “Che forza I miei nonni”, con un racconto originale e divertente.


Nipoti di ogni fascia d’età, dai 3 ai 58 anni, di quasi tutte le regioni italiane (ben 19 regioni), hanno partecipato con grande entusiasmo al concorso “Che forza i miei nonni” promosso da ACE per festeggiare e valorizzare la figura dei nonni raccogliendone le esperienze di vita vissuta che rappresentano le trasformazioni all’interno della famiglia contemporanea.

Originalità, freschezza espositiva, simpatia e soprattutto un grande amore per i nonni sono gli elementi che accomunano le storie scritte dai nipoti e nipotini italiani, in alcuni casi con l’aiuto dei genitori a loro volta nipoti entusiasti. E i nonni italiani, nelle storie raccolte, sorprendono per la capacità di relazionarsi con i nipoti in modo semplice e fantasioso, di essere dinamici e, forti della loro saggezza, affettuosamente aperti ai cambiamenti e alle problematiche dei nipoti.

Gianmarco Palumbo, 8 anni di Modena, che abita ormai lontano dal nonno, lo sente al telefono tutti i giorni e lo vede solo in vacanza, racconta come l’esperienza più bella sia stata quella di aiutare il nonno a rifare l’impianto elettrico e fare passeggiate in montagna a raccogliere more per le marmellate.

La Giuria ha terminato i lavori di selezione il 18 dicembre 2004 individuando i dieci autori finalisti che parteciperanno, insieme ai nonni, alla puntata della trasmissione televisiva “Buona Domenica” in onda su Canale 5 domenica 16 Gennaio 2005 e trascorreranno un weekend a Roma ospiti di ACE insieme ai loro nonni, anche loro “vincitori” perché protagonisti delle storie.

Tra questi 10 vincitori e storie, inoltre, sarà possibile eleggere il SUPERNONNO dell’anno, iniziativa di Buona Domenica a cui tutti possono partecipare esprimendo la preferenza per la storia prescelta attraverso il sito www.ilmuro.it