La Befana arriva a Sassuolo e Fiorano

Sarà anche quest’anno l’arrivo della Befana a chiudere la serie di iniziative promosse a Sassuolo e Fiorano Modenese durante le festività
natalizie. Si conclude infatti nel segno della tradizione il calendario di piccoli e grandi eventi che dallo scorso 8 dicembre ad oggi hanno
scandito i giorni di festa nei due comuni del comprensorio ceramico.

A condimento della prestigiosa mostra “Il Sogno del Presepe” che ha portato nelle piazze, nelle strade e nelle vetrine delle due città oltre 200 presepi provenienti da ogni angolo del mondo, spazio ancora per alcuni appuntamenti dedicati soprattutto ai bambini che nei prossimi giorni attendono l’arrivo della vecchietta che regalerà loro dolcetti o carbone.

A Sassuolo, in particolare, il 6 gennaio “Arriva la Befana”: mattinata di animazione teatrale per bambini di tutte le età presso il Teatro
Carani, a partire dalle ore 10.30.
Sono dedicate invece ai piccoli di età compresa tra i 4 e i 14 anni le “Piccole visioni” che andranno in
scena mercoledì 5 e giovedì 6 gennaio presso il Teatrino della Casa nel Parco, in Largo Bezzi 4, al costo di 3,50 Euro. Si tratta di una
rassegna di spettacoli teatrali, a cura di Dama Bianca Teatro e Troll Teatro, su progetto di Gabriella Casolari dal titolo “Dammi un
cinque”, il cui testo è tratto dalle opere di G. Rodari, N. Costa, E. Carl.

E come vuole la tradizione, la Befana si porterà via tutte le feste anche nella vicina Fiorano. Chiuderà infatti proprio il giorno dell’Epifania la mostra di pittura inaugurata lo scorso 19 dicembre, presso la Casa delle Arti “Vittorino Guastalla” di Via Santa Caterina, dal titolo “Piccoli quadri. Presenza discreta sullo scenario grandioso della natività”, a cura dell’Associazione Artistica Fioranese “Arte e
Cultura”. Apertura al pubblico nelle giornate di sabato, domenica e festivi nei seguenti orari: ore 10-12 e 15,30-18,00.