Roteglia: ferito industriale durante rapina in villa

L’imprenditore Gian Paolo Montermini, 65 anni, è stato ferito ieri sera al capo, probabilmente con una bastonata, da quattro rapinatori che lo hanno aspettato al rientro a casa, una villa a Roteglia di Castellarano. Non è in gravi condizioni.

Aggredito appena arrivato, l’industriale è stato poi
obbligato a entrare in casa, dove lo attendeva solo la moglie:
la donna è stata rinchiusa in una stanza. Sotto la minaccia di
una pistola, i rapinatori, forse stranieri, con il volto
coperto, si sono fatti consegnare i preziosi che erano in casa
(gioielli, denaro e forse un’arma) per poi fuggire subito dopo.
Avvisati i carabinieri e il 118, l’uomo è poi stato medicato con 4 punti di sutura
all’ospedale di Scandiano.

Montermini, affermato industriale del settore materie prime
del comparto ceramico, è papà del pilota Andrea Montermini,
che ha corso anche con la Minardi in Formula 1 ed è stato
collaudatore della Ferrari.

Gli inquirenti, che hanno avviato le ricerche dei rapinatori,
non escludono che l’industriale possa essere stato seguito fino
a casa, dove non è sua abitudine rientrare ad orari fissi.