Zocca: arrestato pregiudicato, nascondeva arsenale

Un autotrasportatore pregiudicato che nascondeva in casa un vero e proprio arsenale è stato arrestato dai carabinieri. I militari hanno trovato una serie di armi e munizioni risultate rubate.

Nel dettaglio sono state rinvenute una pistola, un fucile, due carabine e 700 proiettili di vario calibro. Le armi erano state rubate nel 1999 a Stienta, in provincia di Rovigo. L’uomo è ora accusato di ricettazione.