Incidente ferroviario: i quesiti del Pm al consulente tecnico

Formalmente non è stato ancora sottoposto al consulente tecnico incaricato dalla Procura bolognese, il professor Giorgio Diana, docente del Politecnico di Milano e non nuovo a questo genere di indagini, alcun quesito relativamente alla sciagura ferroviaria di Crevalcore.

Il pm Enrico Cieri, responsabile delle indagini presso la Procura di Bologna, spiega però che, con ogni probabilità, le domande verteranno principalmente su tre filoni di inchiesta, ovvero: perchè il fatto è successo, come e, infine, in che modo si sarebbe potuto evitare.