Fiorano: tenevano la droga in cassaforte, denunciati

Due fratelli incensurati abitanti a Fiorano Modenese sono stati denunciati per detenzione di stupefacenti a scopo di spaccio dai carabinieri di Carpineti, nel reggiano.

Nell’ambito di una indagine, i militari hanno trovato nella loro abitazione un armadio chiuso a chiave con all’interno una cassaforte a combinazione numerica, che conteneva 11 grammi di hascisc, due bilancini di precisione e un coltello a serramanico.

A mettere i militari sulle tracce dei fratelli sarebbero stati alcuni parenti di giovani reggiani che facevano uso di droga. L’indagine ha quindi portato gli investigatori da Carpineti a Fiorano.