Governo sostiene candidatura Italia a Europei 2012

Il Governo dà ‘il pieno sostegno’ alla candidatura italiana per l’organizzazione dei campionati europei di calcio che si terranno nel 2012.

Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, al termine dell’incontro a Palazzo Chigi fra il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed il Presidente della Federcalcio Franco Carraro.

Il Sottosegretario alla Presidenza ha spiegato ai giornalisti il senso di quest’iniziativa: ‘Sapete tutti dell’importanza del calcio in questo paese… noi vogliamo porci ed ottenere un traguardo impegnativo che può significare molto per il nostro calcio e per le città che ospiteranno gli europei. Il premier – ha spiegato Letta – ha chiesto a Carraro di organizzare il tutto in modo tale da sostenere la candidatura dell’Italia in tutte le sedi e con tutto il peso del governo e del sistema Italia’.

Secondo quanto spiegato da Franco Carraro, Presidente della Federcalcio, il calendario prevede che entro il 31 gennaio vengano presentate le candidature. Quindi, i dossier verranno messi a punto entro il 21 luglio. ‘Da quel momento – ha proseguito – l’Uefa inizierà la selezione con una prima scrematura nel novembre di quest’anno per arrivare infine ad un massimo di tre candidature che verranno decise nel dicembre 2006’.