Peep e Pip, individuati due nuovi insediamenti a Modena

Quarantotto nuove abitazioni nella zona Peep di via Ventimiglia e settemila metri quadrati per nuovi insediamenti produttivi nella zona Pip di via Nonantolana. Sono questi i numeri dell’ultima variazione al Piano Operativo Comunale, l’ex Piano regolatore, approvata nei giorni scorsi dal Consiglio Comunale di Modena con il voto favorevole della maggioranza e quello contrario delle minoranze.

Il documento approvato permetterà l’avvio della fase di progettazione definitiva dei due comparti Peep e Pip. In base agli accordi, nella zona Peep di via Ventimiglia potranno essere costruite complessivamente 48 nuove abitazioni che saranno assegnate con le consuete modalità attraverso i soggetti attuatori. A queste si aggiungono altre 20 abitazioni che potranno essere costruite e gestite direttamente dai privati.

Allo stesso modo, l’area Pip di via Nonantolana potrà contare su un terreno di 7000 metri quadrati per nuovi insediamenti produttivi assegnati con il consolidato meccanismo delle graduatorie da parte del Consorzio Attività Produttive, ai quali se ne aggiungono altri 1.800 gestiti direttamente dai privati.