Alle imprese 17 mln di euro per eco-incentivi

Dalla Regione arrivano 17 milioni di euro per le imprese che adottano sistemi e tecniche di produzione che rispettano l’ambiente.
Sono le risorse previste dal bando ‘Ecoincentivi’- pubblicato a febbraio dello scorso anno – la cui graduatoria definitiva è stata approvata dalla Giunta regionale nei giorni scorsi.


I progetti che beneficeranno dei contributi regionali (in una percentuale che va dal 20 al 40% dell’importo ammesso) sono 340 su un totale di 541 progetti presentati. Considerando anche l’apporto dei privati, l’investimento complessivo ammonta a oltre 57 milioni 500 mila euro.

Questi i campi di intervento: riduzione delle emissioni di ‘gas serra’ in atmosfera secondo gli obiettivi fissati dal protocollo di Kyoto, tutela e risparmio delle risorse idriche, recupero dei rifiuti, rimozione dell’amianto dai luoghi di lavoro, acquisto di mezzi di trasporto a basso impatto ambientale, sviluppo di ‘cleaner production’ e ‘cleaner tecnology’ ovvero tecnologie pulite ed eco-efficienti. Inoltre è in dirittura d’arrivo l’istruttoria dei progetti che prevedono l’adozione da parte delle imprese dei sistemi di gestione ambientale Emas e Iso 14000.

Il bando con l’elenco dei progetti finanziati verrà pubblicato nei prossimi giorni sul Bollettino ufficiale della Regione, ma già da ora è possibile telefonare allo 051-6396082 per informazioni, mentre la documentazione completa si trova sul portale Ermes Ambiente.