Modena: Fiera di S.Antonio, parcheggi e divieti

Sono numerosi i posti macchina a disposizione di chi si recherà oggi in centro città per vivere in prima persona la fiera di Sant’Antonio, santo protettore degli animali. Nel dettaglio l’elenco delle zone in cui lasciare la propria vettura.

Parco Novi Sad, parcheggio ex AMCM in via Sigonio, parcheggio ex mercato ortofrutticolo in via Ciro Menotti (a pagamento), parcheggio antistante l’ex mercato bestiame in via Canaletto (bus per il centro linea 7 o 11), parcheggio Fiat in via Pico della Mirandola, parcheggio Palapanini in via Divisione Acqui (da cui è possibile raggiungere le zone più vicine alle aree interessate dalla fiera con gli autobus del trasporto urbano delle linee 8 e 12 che partono all’altezza del centro commerciale I Portali e hanno una frequenza di una corsa ogni 10 minuti) e il parcheggio del centro commerciale La Rotonda, utilizzando la linea 5 che arriva in autostazione o la linea 3 con arrivo in largo Garibaldi o alla stazione centrale delle Ferrovie dello Stato. Merita ricordare che durante la giornata di fiera gli autobus che abitualmente percorrrono via Emilia centro modificheranno l’itinerario sui viali cittadini.

In concomitanza della fiera, sarà sospesa la circolazione stradale in via Emilia centro, corso Canalgrande, corso Canalchiaro. Disagi alla circolazione stradale potranno verificarsi inoltre in tutta la zona del centro storico. Il comando della Polizia Municipale invita i cittadini a prestare particolare attenzione alla segnaletica stradale temporanea che è stata collocata per consentire la sistemazione dei van e dei banchi di vendita degli operatori del commercio ambulante. Merita ricordare che al parco Novi Sad non sarà possibile accedere e sostare perchè si svolgerà il consueto mercato del lunedì. Sosta gratuita invece nell’area ex AMCM in via Sigonio, piazzale Tien An Men e in viale Montecuccoli.