Fiorano: Tàca Danser, secondo appuntamento all’Astoria

Tàca Danser, ovvero, inizia a ballare. Secondo appuntamento del “contenitore” dedicato alle musiche da ballo della tradizione europea.
In questa occasione, saranno sul palco del Teatro Astoria in piazza Ciro menotti a Fiorano, venerdì 21 gennaio dalle 21.00, ben due gruppi musicali per toccare con mano, e con l’udito, due modi europei di interpretare la musica da ballo.


Apriranno la serata i Manomanouche con il travolgente swing manouche francese. Con Nunzio Barbieri e Luca Enipeo alla chitarra acustica e con Pierre Steeve Jino Touche al contrabbasso, i Manomanouche ci proporranno la cultura musicale degli zingari Manouches. Il concerto è un originale lavoro di ricerca del suono, degli strumenti e dell’approccio caratteristici della musica Manouche, una musica basata sull’improvvisazione, aperta alle contaminazioni e derivante principalmente dalla fusione del jazz Anni ’30 di Django Reinhardt, anch’egli Manouche, e il folklore zingaro. La musica ha un impatto immediato sul pubblico e comprende, oltre ad una scelta di brani di Django Reinhardt, alcuni standard, diversi valzer gipsy e musette, brani originali.

Continuerà la serata un quartetto di eccezione: quello di Balen Lopez de Munain – chitarra e Joxan Goikoetxea – fisarmonica con Geoff Warren – flauto e sax soprano e con Salvatore Maiore – contrabbasso e violoncello. La sonorità del quartetto è frutto di una ricerca nella quale coesistono diversi elementi: dalla musica tradizionale basca all’improvvisazione, dalle armonie del jazz moderno alle sonorità etniche. La bellezza delle melodie e la particolarità dei ritmi, costruiti sui tempi dispari, fanno di questo repertorio un insieme di musiche dalla sonorità originale e unica.

Inizio spettacolo ore 21.00. ingresso 10 euro, ridotti 7.

Informazioni biglietti e abbonamenti:
Comune di Fiorano Modenese Assessorato alle Politiche culturali – Ufficio relazioni con il Pubblico tel. 0536/833412

2000 appuntamenti