Modena: Confindustria, Rossella Po alla guida Gruppo Giovani

Cambio della guardia al vertice dei giovani imprenditori di Modena: dopo i due mandati svolti da Raffaella Raimondi, l’assemblea del Gruppo Giovani dell’Unione industriali ha eletto presidente Rossella Po, che resterà in carica fino al dicembre 2006.


Trentasei anni e una laurea in Economia aziendale, dal 1994 la neo presidente si occupa del gruppo di famiglia, la Angelo Po Grandi Cucine di Carpi. Fa parte del consiglio di amministrazione e segue la gestione in tutte le imprese del gruppo insieme ai fratelli Amerigo e Alessandro. Il Gruppo Angelo Po Grandi Cucine produce apparecchiature per la ristorazione professionale e fattura circa 80 milioni di euro, di cui il 45% all’estero.

L’esperienza di Rossella Po all’interno del Gruppo giovani imprenditori è maturata nel corso dei due mandati di Raffaella Raimondi, durante i quali ha svolto il compito di vicepresidente. In concomitanza con la nomina del nuovo presidente, è stato eletto anche il nuovo consiglio direttivo del Gruppo giovani. Alla carica di vicepresidenti sono stati chiamati Daria Ghizzoni, della Omga di Soliera, e Davide Malagoli, della L.a.m. di Spilamberto, mentre sono stati nominati nel ruolo di consiglieri Alessandro Baschieri, della Baschieri di Sassuolo, Ilario Benetti, della Apex di Modena, Loernzo Bottan, della Zenit di San Cesario, Federica Cavicchioli, della Cantine Cavicchioli di San Prospero, Giuseppe Rovatti, della D & F di Camposanto sul Panaro, e Marco Stella, della Tubi Style di Ubersetto di Fiorano.