15 aziende emiliano-romagnole in Cile

Oltre 250 imprese italiane saranno
a Santiago da domenica fino al mercoledì successivo per il
primo ‘Forum di Cooperazione economica, industriale e
tecnologica Italia-Cile’. A rappresentare l’Emilia-Romagna,
nella delegazione guidata dal Vice Ministro alle Attività
Produttive con delega al Commercio Estero, Adolfo Urso, ci
saranno 15 imprese del territorio regionale.


A partire per il sud America saranno i rappresentanti di Enea
(Bologna), Gruppo Euro.Runner srl (Bologna), Salesvendor Studios
Group di Correggio (Reggio Emilia), Promec-Azienda Speciale
della Cciaa (Modena), Azienda Agricola Carlo Ciceri di
Castelsangiovanni (Piacenza), Sinibaldi Dario & C Sas di Vignola
(Modena), Campesato srl di Collecchio (Parma), Dima Srl
(Modena), Ica spa (Bologna), Mecparma Plants srl Pilastro di
Langhirano (Parma), Rp Paterlini di S.Martino in Rio (Reggio
Emilia), Te.Co.Ma. Srl di Maranello (Modena), Air-Tec System di
Lippo di Calderara (Bologna), Fir Srl (Modena), F.lli Veroni di
Correggio (Reggio Emilia).
Durante la missione, organizzata dai Ministeri delle
Attività Produttive e degli Esteri con la collaborazione
dell’ICE, il Vice Ministro Urso incontrerà tra gli altri José
Miguel Insulza, Vicepremier e Ministro dell’Interno, Jorge
Rodriguez Grossi, Ministro dell’Economia e Sergio Bitar Chacra,
Ministro dell’Educazione insieme a Pedro Corona Bozzo,
Presidente Camera Nazionale di Commercio.