Situazione meteo: tutto secondo previsioni

Come previsto notte nevosa: la temperatura minima di 0.2°C, quasi uguale alla campagna, ha consentito un deposito al suolo uniforme: a Modena sono caduti complessivamente 12 cm. Poca neve invece a Reggio E., al margine del fronte, dove sono caduti soli 2-3 cm. Ottima la nevicata in Appennino con apporti di 30-40 cm. Anche l’evoluzione è pienamente confermata: la depressione ‘Josef’ dal Tirreno si allontanerà verso il sud Italia, al suo seguito si espande un promontorio ma con un intenso flusso da nordovest in quota, premessa di con una fase di föhn; poi, possibile nuova, e più massiccia, irruzione di aria artica fra domenica e lunedì, ma con effetti non ancora definiti.

Oggi coperto con ultime precipitazioni, nevose in quasi tutto l’Appennino. Dal pomeriggio in pianura diradamenti, con ampia schiarita poco dopo il tramonto, premessa di una successiva notte con gelata; in Appennino ancora coperto e pendii nella nebbia fino in serata, poi primi diradamenti.
Giovedì 20: notte serena in pianura e collina con gelate diffuse e intensa, ancora nubi contro al crinale con schiarite ampie in giornata e arrivo di nubi medio-alte da metà pomeriggio.
Venerdì 21: nubi irregolari in pianura, in Appennino rapido addensamento del muro di nubi nel versante toscano; dalla tarda mattina irruzione di vento di föhn con schiarite, vento e aumento della temperatura.
Sabato e Domenica: nuvolosità variabile e più freddo soprattutto in montagna.

(Fonte: Osservatorio Geofisico Modena)