Modena: Digos, denuncia per giovane tifoso perugino

Un giovane tifoso perugino, C. D.,
21 anni, nato a Umbertide (Perugia), è stato denunciato dagli
agenti della squadra tifoserie della Digos di Modena per il
reato di danneggiamento aggravato.

Il 16 ottobre scorso, al
termine dell’incontro Modena-Perugina, disputato allo
stadio Braglia, il giovane, all’uscita dalla curva sud riservata
alla tifoseria ospite, aveva prelevato un tombino in
ferro e lo aveva scagliato contro due vetrate antisfondamento
collocate a margine del settore dello stadio.
In collaborazione con la Questura di Perugia, gli agenti
hanno avviato indagini, visionando anche le immagini registrate
dal sistema a circuito chiuso dello stadio, e sono arrivati a
identificare l’autore dell’atto teppistico. Nei confronti del
giovane, potrebbe essere assunto anche il provvedimento di
obbligo di firma presso gli uffici di Polizia durante le
manifestazioni sportive.