Sacmi aiuta l’Associazione nazionale emodializzati

Il Gruppo dona alla Ausl di Imola una monovolume per il trasporto dei cittadini sottoposti a dialisi.

Sarà messa in moto per la prima volta il 29 gennaio alle 11, presso l’Ospedale Nuovo di Imola, la Wolkswagen Sharan donata da Sacmi all’Azienda sanitaria locale di Imola.
La monovolume è stata messa a disposizione dell’Associazione nazionale emodializzati (Aned) per il trasporto dei cittadini sottoposti a trattamento dialitico.

Alla cerimonia saranno presenti il Direttore Generale dell’Ausl Ivan Trenti, il Direttore del reparto di Nefrologia-dialisi Alessandro Zuccalà, la responsabile dell’Aned Rosa Manara, alcuni iscritti dell’associazione, un rappresentante dell’Unitalsi – che effettuerà il servizio di trasporto – e il Presidente della Sacmi, Domenico Olivieri.