Fiorano: ‘Cosa c’è sotto il tavolo…’

L’Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche del Comune di Fiorano Modenese propone anche quest’anno, nell’ambito dei servizi per la prima infanzia, un percorso di sensibilizzazione nella relazione con i propri figli, aperto ai genitori dei nidi, dei centri per bambini e genitori. Accolti in passato da un ottimo successo di partecipazione e di giudizio, quest’anno l’Assessorato ha voluto allargare la possibilità di partecipazione anche ai genitori delle sezioni di tre anni delle scuole materne statali e private.

L’iniziativa si chiama “Cosa c’è sotto il tavolo…” ed è un laboratorio di educazione al dialogo suddiviso in 4 incontri, in programma nei quattro giovedì di febbraio (3, 10, 17 e 24) alle ore 20.30 presso il nido e la scuola dell’infanzia di via Tevere a Spezzano. Ogni incontro è introdotto da un video, al quale seguono attività pratiche di lavoro in gruppo e un momento di condivisione in grande gruppo con discussione facilitata.

Condotto da Gabriella Bannò e da Corinto Corsi, istruttori abilitati all’insegnamento del metodo Gordon, il laboratorio è gratuito, ma con la possibilità di ospitare un massimo di 40 iscritti. E’ necessario perciò prenotarsi telefonando al più presto al n. 0536.833.407 dell’Ufficio Istruzione e comunicare contestualmente l’interesse ad avvalersi della possibilità di portare con sè il proprio figlio che, durante gli incontri, verrà intrattenuto da una educatrice. Si vuole così dare a tutti la possibilità concreta di partecipare ad una opportunità di confronto per meglio affrontare e superare le difficoltà, le delusioni, la stanchezza che si incontrano nel processo di crescita dei propri figli.