Modena: ‘Eureka’ conclude le iniziative per l’Europa

Domani, 25 gennaio, si conclude la tappa modenese di ‘p’Arte d’Europa‘ promossa da Istituto Tecnico Industriale Corni, Consiglio regionale e Ufficio scolastico regionale con la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche giovanili e Cittadinanza europea, dell’Info Point Europa e della Tenda del Comune di Modena. Proprio alla Tenda di viale Molza si terrà ‘Eureka!’ spettacolo di musica e parole.

Ad introdurre il concerto, alle ore 11, sarà l’assessore alle Politiche giovanili e Cittadinanza europea, Elisa Romagnoli, a cui spetterà anche fare il bilancio dell’intera iniziativa.

“In questi dieci giorni, dal 15 al 25 gennaio, oltre 1500 persone, tra studenti e cittadini – afferma l’assessore – hanno visitato la mostra, partecipato alle conferenze, assistito agli spettacoli teatrali e ai concerti di p’Arte d’Europa. I giovani modenesi hanno dimostrato di sentirsi protagonisti dell’Europa e partecipi alle tematiche che l’essere cittadini europei implica. Questo spirito di appartenenza è fondamentale per creare un’unità geografica, politica, economica e culturale reale. Ed è anche percorrendo questa strada, ma non solo, che come assessorato intendiamo muoverci per rendere l’Europa più vicina ai cittadini”.

Il programma di domani prevede oltre l’intervento dell’assessore, quello di due studenti del Corni, Matteo Magri e Marco Rossi, componenti del comitato promotore di p’Arte d’Europa, di Roberto Caponio dell’associazione Abarekà Nandree Onlus e di Luciano Gaetani dei Modena City Ramblers. Alle 11,30 inizierà il concerto; l’idea di realizzare il progetto Eureka nasce dall’esperienza diretta nel campo della ricerca delle tradizioni musicali europee raccolte dal musicologo Luciano Gaetani (Modena City Ramblers), rivisitate e proposte sotto forma di spettacolo. Uno spettacolo che racconta con musiche, immagini e testi un lungo viaggio sul territorio europeo descrivendo fatti, situazioni e personaggi.

Diverse le scuole modenesi coinvolte in “p’Arte d’Europa”, oltre l’Iti Corni, il Liceo S. Carlo, Liceo Tassoni, Liceo Socio Psico Pedagogico Sigonio, l’Ipsia Ferrari Maranello e Ipia “Don Magnani” Sassuolo.