Situazione meteo: arriva il grande freddo

Confermato dalle previsioni odierne l’arrivo del gran freddo, ma, almeno al momento, con poca o nulla neve nelle città di Modena e Reggio Emilia. La neve invece cadrà già in serata oggi e domani in Appennino e nel resto d’Italia, soprattutto al centro-sud, anche in località dove molto raramente si vede.


Domani: in Pianura, irregolarmente nuvoloso, con squarci di sole più nella bassa e in mattinata, addensamenti più nel pomeriggio e in pedemontana; occasione per nevicate intermittenti. Per le città poco probabili a Reggio, qualche spruzzata in più attorno a Modena; neve invece a tratti diffusa nella fascia Scandiano-Sassuolo-Vignola, specie in queste ultime zone che potranno vedere depositarsi alcuni centimetri. Per la cronaca invece più neve a est di Bologna e soprattutto in Romagna (Rimini compresa), nulla a Parma.
In Appennino, coperto, cime dentro nubi e nel gran freddo, a 2000 m per l’effetto vento avvertiti –25,-30 (‘rischio congelamento se non adeguatamente protetti e attrezzati’), nevicate deboli intermittenti nella notte, in estensione dal pomeriggio, soprattutto nelle zone centro-orientali: fenomeni fra deboli e moderati ma apporti anche di 10-30 cm data la neve molto farinosa.

Mercoledì: ancora molto nuvoloso, con nevicate lungo l’Appennino orientale ma in attenuazione, molto rade eventuali spruzzate in pianura dove in giornata si attendono schiarisce; le schiarite condizioneranno anche i valori minimi che si raggiungeranno: in pianura a cielo sereno fino a –10°C, -12 altrimenti a fatica si scende a –5,-7°C.
Appennino inchiodato nel freddo e nel gelo, per molti giorni sempre sotto lo zero con punte di –15,-18°C in caso di notti serene, possibili giovedì o venerdì. In tendenza, altro freddo in arrivo premetto ad un S.Geminiano nel gelo.

(Fonte: Osservatorio Geofisico Modena)