Fiorano: Chechi e Schumi, grazie per le emozioni

I due simboli della Formula 1 e dello sport italiano insieme per la giornata di festa delle medaglie azzurre. Sta nella stretta di mano tra il ferrarista campione del mondo Michael Schumacher e l’alfiere azzurro ai giochi di Atene Yuri Chechi lo spirito della visita dei medagliati di Atene nella sede della Ferrari: il ginnasta, bronzo ad Atene, a nome di tutti gli atleti, ha consegnato al sei volte campione del mondo delle monoposto una medaglia d’oro, un conio speciale a riproduzione di quella dei giochi di Roma del 1960.

”Grazie delle emozioni che ci fai vivere”, ha detto Chechi al pilota tedesco. E Schumacher ha ricambiato, salutando tutti gli atleti presenti: ”oggi è una giornata bellissima ed è una grande opportunità per me essere qui con atleti che hanno vinto tanto. Auguro a tutti voi grande fortuna e di vincere tante altre medaglie”.