Isae: stabile a gennaio indice fiducia consumatori

Stabile a gennaio l’indice di fiducia dei consumatori: secondo la consueta indagine svolta dall’Isae stabili rimangono infatti sia le valutazioni sul quadro economico generale del paese, sia quelle sulla situazione personale degli intervistati.

Tra le variabili che non sono comprese nella definizione di fiducia, si segnala il riemergere di qualche apprensione circa l’andamento (corrente e atteso) dei prezzi e rimangono prudenti le prospettive riguardo gli acquisti di beni durevoli.

Per quanto riguarda la situazione personale, secondo l’Isae, a migliorare sono soprattutto i giudizi sullo stato del bilancio familiare e quelli sulla situazione economica della famiglia; emergono, tuttavia, preoccupazione sull’evoluzione a breve termine della stessa situazione economica della famiglia e della convenienza attuale del risparmio.