Modena: prosegue sino al 31 la mostra sull’autoritratto

Si appresta a chiudere con un grande successo di pubblico la mostra ‘L’artista e il suo io, tematiche dell’autoritratto nei percorsi del Novecento‘, aperta fino a lunedì 31 gennaio alla chiesa di San Paolo, in via Francesco Selmi.

Organizzata all’assessorato alla Cultura della Provincia di Modena e curata da Graziella Martinelli Braglia e Lorella Giudici con la collaborazione di Lauretta Longagnani, la mostra raccoglie una cinquantina di opere di autori italiani ed europei del Novecento sul tema dell’autorappresentazione.

Dal 18 dicembre scorso sono stati quasi 5 mila i visitatori, un numero decisamente superiore rispetto alle precedenti esposizioni “natalizie” della Provincia. La qualità delle opere esposte ha richiamato anche numerosi “addetti ai lavori”. Tra questi anche il critico Vittorio Sgarbi, che martedì scorso ha visitato l’esposizione esprimendo giudizi molto favorevoli e mostrando interesse per alcune opere che potrebbero in futuro partecipare ad altre mostre di interesse nazionale. Sgarbi ha visitato anche l’attiguo spazio della “Chiesa delle monache”, ambiente seicentesco riccamente decorato ed affrescato.

Fino a sabato 29 gennaio, la mostra resterà aperta al pubblico dalle 16 alle 19. Domenica 30 e lunedì 31 gennaio sarà invece visitabile dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Il catalogo della mostra che raccoglie tutte le opere, edito da Silvana Editoriale, è in vendita presso la sede della mostra. L’ingresso all’esposizione, invece, è gratuito.