Al Teatro delle Passioni di Modena: ‘Ardis II’

Dopo un primo viaggio nei paradossi logici e nelle atmosfere stralunate dell’Alice di Lewis Carroll, il giovane gruppo ravennate Fanny & Alexander torna sul tema delle ambiguità e delle inquietudini dell’adolescenza, attingendo a un altro raffinato esploratore di questo universo sfuggente, Vladimir Nabokov.


Ardis II‘, in scena al Teatro delle Passioni di Modena oggi e domani alle ore 21, fa parte infatti di uno stratificato percorso dentro un’opera, il romanzo Ada, che suggerisce insieme il racconto di una precoce passione incestuosa e un’indiretta riflessione sull’arte e i suoi strumenti.

Fanny & Alexander affrontano il romanzo di Nabokov con gli stessi metodi che lo scrittore russo-americano, grandissimo critico, applicava ai grandi capolavori della letteratura: in cerca di segni rivelatori, per frammenti di corpo, di fisicità. In tal modo destrutturano i meccanismi della rappresentazione teatrale, in tutti i suoi formalismi (l’equilibrio tra attore e personaggio, la drammaturgia, la definizione dello spazio scenico, il rapporto con il pubblico), e rimandando ogni volta a una realtà che trascende sia il mondo sensibile sia quello della finzione scenica.

Ardis II‘ costituisce solo una delle sette tappe intorno al romanzo di Nabokov, che il gruppo diretto da Luigi de Angelis e Chiara Lagani presenta nelle prossime tre settimane in Emilia Romagna. Dopo Modena, il gruppo sarà a Bologna, Ravenna e Bagnacavallo.

Info: Emilia Romagna Teatro Fondazione – Francesco Rossetti 059.2136042