Enel: nessun bollo per passaggio tariffe biorarie

I clienti che desiderano aderire
alle nuove tariffe ‘biorarie’ di Enel per il 2005 non
pagheranno l’imposta di bollo di 11 euro.
Lo rende noto la società, precisando che “la semplice
adesione a una delle nuove opzioni tariffarie potrà avvenire in
maniera del tutto gratuita per i clienti che hanno già un
contratto di fornitura elettrica”.


L’offerta delle nuove tariffe Enel – prosegue la nota – a
pochi giorni dalla presentazione delle nuove tariffe Due
(disponibile già dal 1 gennaio), Sera e Weekend (disponibili
dal 1 febbraio) ha già visto prenotazioni da parte di oltre 10
mila clienti.

Le nuove tariffe, ricorda la società, “consentono un
risparmio annuo da 10 a 80 Euro, a seconda dei consumi e
dell’offerta prescelta”.
In particolare, con ‘Sera’ e ‘Weekend’, destinate a famiglie
con una bolletta media di 55 euro a bimestre, si beneficia di
uno sconto concentrando almeno il 26% dei propri consumi nelle
ore che vanno dalle 19 all’ una per Sera, o nell’intero fine
settimana per la tariffa Weekend.

Con ‘Due’, destinata soprattutto alle seconde case o alle
famiglie con consumi più elevati (potenze da 4,5 kW a 15 kW),
il risparmio si ottiene concentrando il 57% dei consumi nelle
ore che vanno dalle 20 alle 7 del mattino dal lunedì al
venerdì e durante l’intero fine settimana.