Sassuolo: corso di gastronomia per bambini

“Corso di gastronomia per bambini, ovvero: come imbrattarsi senza essere sgridati” è il titolo di una singolare quanto edificante iniziativa rivolta ai bambini dai 7 ai 12 anni che inizierà, nella seconda metà del mese di febbraio, presso il centro di quartiere “Falcone e Borsellino” organizzata dal Comitato Albero d’Oro.

Un vero e proprio corso di cucina, giocoso e divertente, in sei lezioni da due ore ciascuna, in cui i bambini, accompagnati e guidati da un cuoco professionista dell’associazione “Pentola dei sapori” che ha già svolto iniziative simili in alcune scuole modenesi, si divertiranno imparando a cucinare e, al tempo stesso, il valore nutrizionale di tutti gli alimenti che, ogni giorno, imbandiscono le nostre tavole. Un’iniziativa ludica ma, al tempo stesso, istruttiva e, sicuramente, non pericolosa: i bambini non saranno mai messi a contatto con lame o fuoco.

L’iniziativa, che si articolerà in sei lezioni che si terranno nei fine – settimana, si concluderà con la consegna di un attestato di partecipazione, un vero e proprio diploma da cuoco, e di un libro in cui vengono riassunte, sempre in maniera scherzosa e adatta ai bambini di quell’età, tutte le nozioni apprese durante il corso. Al termine, poi, come ogni corso che si rispetti, si terrà il saggio finale: i bambini prepareranno con le loro mani una cena a cui saranno invitati genitori e parenti.

Le iscrizioni al corso di gastronomia per bambini sono ancora aperte.
E’ possibile iscriversi od ottenere ulteriori informazioni contattando Cristina Pifferi ai numeri: 0536/885179–328/23746161.