Modena festeggia Mirella Freni con un concerto di Gala

Al Teatro Comunale di Modena, in occasione delle manifestazioni per il Giubileo di Mirella Freni, si terrà il 3 febbraio 2005 alle ore 19 il concerto di Gala che celebra i cinquant’anni di carriera della grande cantante. Il soprano debuttò sullo stesso palcoscenico, il 3 febbraio del 1955, in ‘Carmen’ cantando il ruolo di Micaela.

Le manifestazioni, in corso dal 20 dicembre, comprendono la pubblicazione del libro Mirella Freni – Una voce nel mondo e la proiezione di opere e selezioni in video dal titolo Incantesimi.
Tutte le iniziative sono promosse da: Comune di Modena, Teatro Comunale, Amici dei Teatri Modenesi, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e di Vignola.

Il concerto del 3 febbraio sarà in forma scenica, per la regia di Lamberto Puggelli, allievo di Strehler e uno dei più acclamati registi attuali del teatro lirico e di prosa. Lo spettacolo, con l’orchestra della Fondazione Arturo Toscanini e la Corale Gioacchino Rossini istruita da Marco Beretta, sarà diretto da Aldo Sisillo alla guida di una compagine di giovani ma già affermati cantanti che renderanno omaggio a Mirella Freni interpretando arie e brani tra i più significativi del suo repertorio. Tra i nomi conosciuti di Vincenzo La Scola, Cinzia Forte, Mirella Freni, Carmelo Corrado Caruso, figurano il ventinovenne basso bulgaro Orlin Anastassov, interprete di rilievo delle nuove generazioni che canterà i ruoli già affidati a Nicolai Ghiaurov prima della dolorosa scomparsa.
Altri motivi di interesse sono il ritorno al Comunale del soprano modenese Cristina Barbieri e il debutto di tre giovani soprani allieve di Mirella Freni: la svizzera Brigitte Hool, la coreana Nam Hyewon e Nadia Vezzù, veronese. In programma musiche di Bizet, Mozart, Gounod, Puccini, Massenet, Alfano, Chaikovskij.

La città di Vignola, a pochi chilometri da Modena, dove la Freni tiene un corso di perfezionamento di rilievo internazionale, partecipa all’evento con un incontro dal titolo ‘Le parole, le immagini, la musica: omaggio all’artista nel cinquantesimo del debutto’ che si svolgerà al Castello Boncompagni Ludovisi sabato 5 febbraio alle ore 17. Pagine in video tratte dal repertorio più significativo di Mirella Freni saranno introdotte e intercalate – presente la cantante – da Elvio Giudici, musicologo e docente universitario, che parlerà della vicenda teatrale e umana dell’illustre interprete.

Informazioni, Teatro Comunale, tel 059 200010