Ricerca industriale: il convegno di mercoledì a Modena

‘La ricerca e il sistema produttivo modenese: risultati, aspettative e problemi alla luce della recente legge regionale sull’innovazione’. Sarà questo il filo conduttore del convegno, promosso da Provincia di Modena, Regione e Università di Modena e Reggio, che si terrà mercoledì 2 febbraio alla facoltà di Ingegneria (ore 9, via Vignolese 905/A).


In apertura dei lavori sono previsti gli interventi di Emilio Sabattini, presidente della Provincia, Alberto Mantovani, presidente della Camera di commercio, e di Giorgio Pighi, sindaco di Modena. Le relazioni saranno tenute da Duccio Campagnoli, assessore regionale allo Sviluppo economico, Gian Carlo Pellacani, rettore dell’Università, e Morena Diazzi, assessore provinciale agli Interventi economici. Coordinerà i lavori Graziano Pini, presidente commissione Attività produttive della Regione.

Una sezione dei lavori sarà dedicata alla proiezione di un video sui laboratori, i centri di ricerca e trasferimento tecnologico in provincia di Modena. Dell’aggregazione DemoCenter – Consorzio Sipe parleranno i rispettivi presidenti, Daniele Sitta e Ivano Passini. Il punto sui progetti di ricerca delle imprese modenesi, invece, sarà svolto da Silvano Bertini, dirigente dell’assessorato regionale alle Attività produttive, mentre Paolo Bonaretti, direttore di Aster, interverrà su “Modena e il distretto dell’alta meccanica”.

I laboratori regionali saranno presentati da Sergio Valeri e Angelo Andrisano. Sono previsti anche interventi del sindaco di Carpi Enrico Campedelli, sul tessile e abbigliamento e il nuovo Citer; del sindaco di Sassuolo Graziano Pattuzzi, sul distretto ceramico; di Maino Benatti, assessore del Comune di Mirandola, sul distretto del Biomedicale; di Roberto Adani, presidente dell’Unione “Terre dei Castelli”, sul Parco per insediamenti innovativi nell’area Sipe.