Euromobility: conto alla rovescia superamenti PM10

Molte città italiane stanno esaurendo
i 35 giorni di supermento dei limiti di Pm10 (le polveri
sottili) fissati dalla normativa. Lo afferma Euromobility
impegnato nell’iniziativa ‘Che PM10 che fa’ per monitorare la
situazione.
Nel corso del 2005, dichiara Euromobility, potranno essere
al massimo 35 i giorni in cui il Pm10 nelle città potrà
superare il valore limite di 50 milionesimi di grammo per ogni
metro cubo di aria.

Sono questi i nuovi limiti imposti dalla
direttiva comunitaria 99/30/CE, recepita in Italia con il
Decreto Ministeriale n° 60 del 2002 entrato in vigore il primo
Gennaio.

Questa la situazione aggiornata al 30 gennaio nelle principali
8 città metropolitane, secondo Euromobility: in testa Milano
con 25 superamenti (-10 giorni) e Torino (con i dati aggiornati
al 27 gennaio) con 23 superamenti (-12).
Seguono Bologna 20
superamenti (-15), Firenze 19 superamenti (-16), Roma sempre
aggiornata al 27 gennaio con 17 superamenti (-18), Napoli 13
superamenti (-22), Palermo 5 superamenti (-30), Genova non ha
dati disponibili.